Amazon

Facciamo la spesa online?

La spesa la vuoi fare in negozio, o preferiresti farti portare tutto comodamente a casa?

Sono passati appena tre mesi da quando Amazon ha lanciato in Italia il servizio Prime Now per le consegne in un’ora. Solo qualche mese, eppure questa settimana porta un’altra novità nel nostro Paese: la vendita di prodotti freschi online, con consegne in tempi record.

Da lunedì 15 Febbraio – spiega l’azienda in una nota – attraverso l’app Amazon Prime Now è possibile acquistare 30 tipologie di frutta e verdura a Milano e in 34 comuni dell’hinterland e saranno consegnati in un’ora o in finestre di due ore, dalle 8 del mattino a mezzanotte, sette giorni alla settimana.

Il nuovo servizio dedicato al fresco si aggiunge ai 20mila prodotti già disponibili come surgelati, prodotti freddi, pane, pasta, caffè, bibite, birre, vini e alcolici. Una novità che segna un ulteriore passo avanti per il commercio online: negli ultimi anni gli acquisti in digitale hanno registrato una continua crescita e ora, grazie alla praticità di questo servizio, si prospetta un’altra vertiginosa impennata per i consumi via web.

Addio quindi alle code alle casse del supermercato e alla lotta per accaparrarsi i prodotti più belli o all’apparenza più gustosi. O forse no? Davvero ci faremo portare la spesa a casa, delegando la scelta di confezioni e prodotti a qualcun altro? Oppure continueremo a frequentare i supermercati, lamentandoci della cassiera lenta o dell’anziano che decide di fare la spesa all’ora di punta del sabato, rallentando la nostra fittissima tabella di marcia?

Voi cosa preferireste?